I NOSTRI ARTICOLI
Global Security Agency

In Primo Piano

Anche MRO riprende il piccolo nucleo della cometa Siding Spring

Anche MRO riprende il piccolo nucleo della cometa Siding Spring

Se il piccolo nucleo della cometa Sidind Spring è stato ripreso dal rover Opportunity dalla...

Macchia solare da record!

Macchia solare da record!

Una enorme macchia è apparsa da pochi giorni sul disco solare e minaccia di essere molto attiva.

Da Opportunity la prima foto di una cometa scattata dalla superficie di un altro pianeta

Da Opportunity la prima foto di una cometa scattata dalla superficie di un altro pianeta

Sembra davvero incredibile ma tra le cinque sonde in orbita e i due rover in superficie, di cui...

Siding Spring passa Marte e continua il suo viaggio

Siding Spring passa Marte e continua il suo viaggio

Ieri sera la cometa C/2013 A1 (Siding Spring), recentemente scoperta, ha effettuato il suo...

La sonda Cassini

La sonda Cassini "scossa" da Hyperion

Che l'elettricità statica svolgesse un ruolo importante nello spazio, è un fatto ormai noto e la...

  • Anche MRO riprende il piccolo nucleo della cometa Siding Spring

    Anche MRO riprende il piccolo nucleo della cometa Siding Spring

  • Macchia solare da record!

    Macchia solare da record!

  • Da Opportunity la prima foto di una cometa scattata dalla superficie di un altro pianeta

    Da Opportunity la prima foto di una cometa scattata dalla superficie di un altro pianeta

  • Siding Spring passa Marte e continua il suo viaggio

    Siding Spring passa Marte e continua il suo viaggio

  • La sonda Cassini

    La sonda Cassini "scossa" da Hyperion



#RosettaAreWeThereYet: annunciati oggi i vincitori del concorso... ci siamo anche noi!



ESA #RosettaAreWeThereYet

Mentre la sonda Rosetta continua il suo avvicinamento alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, oggi l'ESA ha annunciato i vincitori del concorso #RosettaAreWeThereYet (“Rosetta, siamo arrivati?”).

Fotografia creativa: quando la nebbia fa da filtro



Fog and sun

Il meteo di questa estate 2014 lascia piuttosto a desiderare: di cielo terso ne abbiamo visto poco, in cambio di giornate nuvolose e frequenti temporali.
Le piogge abbondanti e il calore del Sole durante il giorno favoriscono la formazione di consistenti nebbie mattutine. Ma non tutto il male vien per nuocere.

La nebbia è un fenomeno singolare che cambia la nostra percezione trasformando il paesaggio, ridisegnandone i limiti, mostrandolo sotto una luce diversa.

Benvenuto Marco Di Lorenzo! Alive Universe Images ha un nuovo collaboratore



Alive Universe Images

Molti di voi, appassionati del settore, lo conosceranno già.

Anche lui elabora le immagini rilasciate dalle Agenzie Spaziali Internazionali e numerose le vediamo pubblicate sul web, nei canali ufficiali e sul noto sito universetoday.com, in collaborazione con Kenneth Kramer.

Da oggi, abbiamo il piacere di leggerlo anche sulle pagine di Alive Universe Images: benvenuto Marco Di Lorenzo!

ESA: are we there yet? Un sabato giocando con Rosetta!



ESA: Rosetta, are we there yet?

Mercoledì 9 luglio, l'ESA ha dato il via ad un concorso creativo per accompagnare la fase principale della missione Rosetta.

Dopo 10 anni nello spazio e 6 miliardi di chilometri percorsi, la sonda e il lander Philae stanno per raggiungere la loro destinazione finale, la cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko.

NASA Curiosity: perché il MAHLI guarda il cielo?



MAHLI 0653MH0003000000203834C00 DXXX

Il Mars Hand Lens Imager (MAHLI) è la fotocamera montata sul braccio robotico di Curiosity che ha lo scopo primario di acquisire immagini ravvicinate della superficie e delle rocce di Marte.

A volte regala piacevoli vedute, generalmente scattate quando la torretta è chiusa, stivata nella parte anteriore sinistra così da offrire una visuale molto simile a quella che avrebbe un conducente di un'automobile. In questo caso il paesaggio risulta capolto ed inclinato perché il ccd del MAHLI è ruotato di 210° rispetto al ponte del rover.

Quei fori sulle ruote di Curiosity...



Curiosity wheel sol 469

Ad oggi, Curiosity rappresenta sicuramente il rover più avanzato arrivato su Marte.
Tuttavia, ultimamente qualche dettaglio lascia un po' perplessi: stiamo parlando degli squarci apparsi sulle ruote nel mese di ottobre.

NASA Curiosity: il misterioso MAHLI Calibration Target



Curiosity Sol 411 MAHLI penny

Tra riprese panoramiche e rocce in primo piano, il rover della NASA Curiosity esegue la periodica attività di taratura e verifica delle sue fotocamere.

Il sistema di calibrazione del MAHLI (Mars Hand Lens Imager), la fotocamera utilizzata per le macro montata sulla torretta all'estremità del braccio robotico del rover, è abbastanza complesso e anche divertente: sei colori di silicone pigmentato, una metrica grafica standardizzata e un penny.

I metabolizzatori di energia



Bolling water

Per affrontare questo post dovremmo probabilmente tirare in ballo almeno metà dei trattati di fisica, tanto che ne risulterebbe un discorso complicato e sufficientemente ostico. Ho deciso, perciò, di affrontare l'argomento come una chiacchierata tra amici seduti tranquillamente ad un tavolo di un bar.

Tutto parte da una banale considerazione: siamo tutti coinvolti direttamente, come fornitori, fruitori e metabolizzatori di energia.

Fotosintesi: strategie di vita replicabili su mondi extraterrestri



life on Earth - butterfly

Fin da bambini ci viene insegnata l'importanza degli alberi i quali, magicamente, trasformano l'aria che respiriamo.

Le piante, le alghe e i cianobatteri alterano il nostro pianeta con la fotosintesi, tanto da renderlo ospitale alle forme di vita terrestri.

Tale processo, con la sua semplice complessità, è parte della routine quotidiana su questo mondo ed è alla base della maggior parte dei processi biologici: potrebbe, quindi, diventare una delle chiavi fondamentali per la ricerca della vita oltre la Terra.

Il comportamento misterioso dei batteri inviati nello spazio



Pseudomonas aeruginosa

Secondo un recente studio della NASA, finanziato dal Rensselaer Polytechnic Institute (Troy, New York), le colonie di batteri cresciuti a bordo dello Space Shuttle Atlantis si comportavano in modo mai osservato sulla Terra.

Le recenti scoperte forniscono informazioni importanti sugli effetti del volo spaziale sul comportamento delle comunità batteriche e rappresentano un passo fondamentale verso la comprensione e la mitigazione del rischio che queste possono rappresentare per gli astronauti durante le missioni di lunga durata.

Secondo selfie per Philae, insieme a Ros…

Mercoledì, 15 Ottobre 2014 06:58

Secondo selfie per Philae, insieme a Rosetta e 67P

Se da una parte Rosetta ci sta deliziando con immagini sempre più dettagliate della superficie della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, il piccolo lander Philae non è da meno e dalla sua posizione privilegiata,...

MOM riprende il transito di Fobos

Mercoledì, 15 Ottobre 2014 06:00

MOM riprende il transito di Fobos

Devo dire che sono piacevolmente sorpresa dalla missione indiana MOM che quasi ogni giorno condivide qualcosa con il pubblico. Ieri, addirittura, è stata la volta di una breve animazione che...

La Terra e Marte visti dalla Luna dalla …

Martedì, 14 Ottobre 2014 06:35

La Terra e Marte visti dalla Luna dalla sonda LRO

Adoro questi scatti a sorpresa. Ormai siamo abituati a vedere così tante foto spaziali che forse a volte ci sfugge quanto è emozionante un'immagine che riprende un angolo del Sistema...

Svelato il mistero dei raggi gamma della…

Lunedì, 13 Ottobre 2014 06:35

Svelato il mistero dei raggi gamma della nova V 959 Mon

Immagini dettagliate riprese con diversi radiotelescopi, hanno permesso agli scienziati di individuare i meccanismi alla base delle missioni di raggi gamma associati alla nova V 959 Mon. "Non solo abbiamo scoperto da...

Dawn approach to Ceres

Domenica, 12 Ottobre 2014 15:32

Dawn approach to Ceres

In questa pagina vengono riportate le statistiche aggiornate sull'avvicinamento della sonda Dawn al pianeta nano Cerere. In this page are showed the updated statistics about DAWN spacecraft approach ti CERES dwarf...

Trasforma il tuo smartphone in un rileva…

Domenica, 12 Ottobre 2014 09:19

Trasforma il tuo smartphone in un rilevatore di raggi cosmici

Volete sentirvi uno scienziato e studiare le particelle ad alta energia che attraversano il cosmo sfiorando la velocità della luce? Ebbene, non dovrete faticare più di tanto, adesso c'è un'app...

Space Mission Stats

Le nostre immagini

Visita l'album di 2di7 & titanio44

Top Video


  • Anakin 19.09.2014 16:13
    Quindi non è proprio una rappresentazion e. Potremmo dire di guardare effettivamente un buco nero

    Leggi tutto...

     
  • Alive Universe Image 19.09.2014 15:59
    E' un'illustrazion e del buco nero supermassiccio. Ecco l'estratto della discalia dal sito ESA ...

    Leggi tutto...

     
  • Anakin 19.09.2014 14:46
    Ciao. Ma l'immagine, al centro, rivela che quello che vediamo è effettivamente un buco nero o solo ...

    Leggi tutto...

Banner

Tra i nostri articoli






Altre news




Twitter Official Alive Universe Images

Facebook Official Alive Universe Images

Twitter da Elisabetta Bonora

Su di noi

 HELP Alive Universe Imges!

Iscriviti alla Newsletter




Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it