Spazio & Astronomia

In Primo Piano

Selezionato il sito di atterraggio per Philae

Selezionato il sito di atterraggio per Philae

Stamattina in una conferenza stampa è stato reso noto quale dei cinque siti candidati è stato...

La missione di GAIA (terza parte)

La missione di GAIA (terza parte)

La missione GAIA è una delle più ambiziose nel campo dell'astronomia spaziale ed è interamente...

Chang'e-3: Yutu è ancora vivo  e scatta un panorama a 360 gradi

Chang'e-3: Yutu è ancora vivo e scatta un panorama a 360 gradi

Il rover e il lander della missione lunare cinese Chang'e 3 sono ancora vivi e si sono appena...

New Horizons osserva Idra per la prima volta

New Horizons osserva Idra per la prima volta

Utilizzando la fotocamera Long Range Reconnaissance Imager (LORRI), la sonda della NASA New...

Curiosity inizia la missione al Monte Sharp

Curiosity inizia la missione al Monte Sharp

A fine agosto, avevamo lasciato Curiosity intento a riprendere il percorso verso il Monte Sharp,...

  • Selezionato il sito di atterraggio per Philae

    Selezionato il sito di atterraggio per Philae

  • La missione di GAIA (terza parte)

    La missione di GAIA (terza parte)

  • Chang'e-3: Yutu è ancora vivo  e scatta un panorama a 360 gradi

    Chang'e-3: Yutu è ancora vivo e scatta un panorama a 360 gradi

  • New Horizons osserva Idra per la prima volta

    New Horizons osserva Idra per la prima volta

  • Curiosity inizia la missione al Monte Sharp

    Curiosity inizia la missione al Monte Sharp



Lo spettacolo è iniziato: Betelgeuse sta per diventare una supernova



Betelgeuse supernova

Credit ESA/Herschel/PACS/L. Decin et al

Betelgeuse, la supergigante rossa più luminosa e vicino alla Terra, nella costellazione di Orione, sta per diventare una supernova.

Il telescopio spaziale Herschel dell'Agenzia Spaziale ESA ha rilevato la formazione di diversi archi a forma di scudo, intorno alla stella, che potrebbero entrare in collisione con un muro di polvere e detriti.

Betelgeuse si può facilmente osservare ad occhio nudo nei cieli dell'emisfero settentrionale: luminosa 135.000 volte di più del nostro Sole, ha anche una massa 10-15 volte superiore a quella della nostra stella.

Le nuove immagini infrarosse catturate da Herschel hanno immortalato una serie di archi intorno alla stella che testimoniano una perdita di massa; più a sinistra è visibile una linea verticale, un vero e proprio muro di detriti.
Si suppone che questa sorta di struttura sia stata creata dal materiale espulso da Betelgeuse in una fase precedente della sua evoluzione stellare ma analisi più recenti ritengono che, più probabilmente, sia un filamento lineare legato al campo magnetico della galassia, o il bordo di una nube interstellare vicina, illuminato dalla stella.

Secondo le analisi, gli archi più esterni di Betelgeuse e il muro di detriti collideranno in soli 5000 anni mentre il muro e la stella impatteranno in 12500 anni.

Note sull'autore
Elisabetta Bonora
Author: Elisabetta BonoraEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fondatrice e principale publisher di Alive Universe Images. Mi occupo di web e video analytics presso ShinyStat (SV – Italia) ma ho una grande passione per le scienze, l'astronomia in particolare, che vorrei si trasformasse in lavoro. Da diversi anni mi dedico ad elaborare le fotografie rilasciate dalle Agenzie Spaziali Internazionali, scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima! ...Ovviamente, lo avrete capito, sono una fan di Star Trek!


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NASA MAVEN: tutto pronto per Marte

Mercoledì, 10 Settembre 2014 06:54

NASA MAVEN: tutto pronto per Marte

Il 21 settembre 2014, dopo un viaggio durato 10 mesi ed aver percorso 711 milioni di chilometri, la sonda della NASA Mars Atmosphere and Volatile Evolution MAVEN arriverà in orbita attorno...

Anche su Europa è attiva la tettonica a …

Martedì, 09 Settembre 2014 21:49

Anche su Europa è attiva la tettonica a placche

Analizzando le immagini scattate dalla sonda della NASA Galileo tra il 1995 e il 2003, gli scienziati hanno individuato movimenti che suggeriscono un'attività di tettonica a placche su Europa, la luna di Giove. La...

ESA Rosetta: i primi dati di ALICE, COSI…

Martedì, 09 Settembre 2014 13:54

ESA Rosetta: i primi dati di ALICE, COSIMA, OSIRIS e VIRTIS

La sonda dell'ESA Rosetta, che lo scorso sabato ha festeggiato un mese dall'arrivo alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, sta progressivamente abbassando la sua orbita mentre continuano le analisi con gli strumenti di bordo...

La missione di GAIA (seconda parte)

Martedì, 09 Settembre 2014 06:53

La missione di GAIA (seconda parte)

La missione GAIA è una delle più ambiziose nel campo dell'astronomia spaziale ed è interamente europea, con un forte contributo italiano. Vediamo come è nata e come sta procedendo, dopo...

Scomparsi i geyser di Europa

Lunedì, 08 Settembre 2014 05:54

Scomparsi i geyser di Europa

A dicembre 2013, la NASA aveva annunciato di aver individuato probabili geyser di vapore acqueo al polo sud di Europa, la luna di Giove.La scoperta, avvenuta grazie ai dati spettroscopici...

ESA Rosetta: Alice ottiene il primo spet…

Domenica, 07 Settembre 2014 07:42

ESA Rosetta: Alice ottiene il primo spettro di 67P nel lontano ultravioletto

Lo spettrografo ultravioletto ALICE, a bordo della sonda dell'ESA Rosetta, ha restituito i primi dati sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko. Lo spettro nel lontano ultravioletto ha mostrato una superficie insolitamente scura, più scura del carbone,...

Rover Stats

CURIOSITY ODOMETRY

Curiosity Stats

OPPORTUNITY ODOMETRY

Opportunity

a cura di Marco di Lorenzo

Le nostre immagini

Visita l'album di 2di7 & titanio44

Top Video


  • Alive Universe Image 04.09.2014 10:36
    Salve Marco, ringraziandola per la segnalazione, ne ho approfittato per rendere la frase più esplicativa ...

    Leggi tutto...

     
  • Marco 04.09.2014 09:31
    Affascinante! A quanto pare il nostro gruppo locale, insieme all'ammasso della Vergine, è quasi al ...

    Leggi tutto...

     
  • Marco 02.09.2014 22:17
    C'e' un piccolo refuso nella frase "..Il flusso energetico impiega 8 minuti per raggiungere il nostro ...

    Leggi tutto...

Banner

Tra i nostri articoli






Altre news




Twitter Official Alive Universe Images

Facebook Official Alive Universe Images

Twitter da Elisabetta Bonora

Su di noi

 HELP Alive Universe Imges!

Iscriviti alla Newsletter




Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it