MSL - Curiosity

In Primo Piano

Tre modelli per Plutone

Tre modelli per Plutone

Due ricercatori, Amy Barr della Brown University e Geoffrey Collins del Wheaton College, hanno...

ESA: Philae fotografa Rosetta

ESA: Philae fotografa Rosetta

Il lander Philae, che sta viaggiando all'interno della sonda dell'ESA Rosetta dal 2004, è stato...

NASA CASSINI scopre Peggy, forse una nuova luna di Satuno

NASA CASSINI scopre Peggy, forse una nuova luna di Satuno

La sonda della NASA Cassini potrebbe aver documentato la formazione di un nuovo oggetto...

NASA Curiosity: un tramonto dal cratere Gale

NASA Curiosity: un tramonto dal cratere Gale

Sono state pubblicate nel week-end le immagini che aspettavo da qualche giorno, prima disponibili...

Marte: anche il cratere Gusev era un lago

Marte: anche il cratere Gusev era un lago

A quanto pare i laghi erano molto diffusi su Marte in un certo periodo della sua storia.Oltre...

  • Tre modelli per Plutone

    Tre modelli per Plutone

  • ESA: Philae fotografa Rosetta

    ESA: Philae fotografa Rosetta

  • NASA CASSINI scopre Peggy, forse una nuova luna di Satuno

    NASA CASSINI scopre Peggy, forse una nuova luna di Satuno

  • NASA Curiosity: un tramonto dal cratere Gale

    NASA Curiosity: un tramonto dal cratere Gale

  • Marte: anche il cratere Gusev era un lago

    Marte: anche il cratere Gusev era un lago

NASA Curiosity: un tramonto dal cratere Gale



Curiosity sol 587 - cratere Gale tramonto

Sono state pubblicate nel week-end le immagini che aspettavo da qualche giorno, prima disponibili solo in formato miniatura: il mosaico è una nuova spettacolare cartolina da Marte inviata a terra dal rover della NASA Curiosity.

La sequenza, in tutto nove immagini della MastCam right, scattata durante il sol 587 (1 aprile 2014) in un paio di minuti, tra le 17:09 e le 17:11 ora marziana, riprende il bordo del cratere Gale al calar del Sole.

NASA Curiosity: ufo di luce e rocce a forma di Australia



Curiosity NRB_449790582EDR_F0310000NCAM00262M sol 589

Kimberley, la zona scelta dal team di missione lungo il percorso verso il Monte Sharp come target per la terza perforazione, è sicuramente un'area interessante con un paesaggio originale ma, a quanto pare, si sta rilevando anche un posto magico!

Il rover della NASA Curiosity ha raggiunto la formazione a metà marzo.
Kimberly è formato da 3 piccoli tumuli.

Curiosity arriva a Kimberly dove procederà con la terza perforazione



Curiosity Map sol 574

A partire da metà marzo, il rover della NASA Curiosity è arrivato in una zona chiamata Kimberly, originariamente designata coma KMS-9, scelta dal team di missione, lungo il tragitto per il Monte Sharp, per una terza perforazione, dopo John Klein e Cumberland.

Guida a gambero per Curiosity!



Curiosity Sol 547 map

Ora che Curiosity ha oltrepassato Dingo Gap, una duna di sabbia che unisce due scarpate, il paesaggio sembra molto più accogliente.

Il team di missione aveva vagliato questo percorso alternativo per raggiungere la meta finale, le pendici del Monte Sharp, per evitare un terreno aspro e tagliente e limitare i danni un po' prematuri sul rivestimento delle ruote.

Avete sorriso? Anche Curiosity ci ha scattato una foto!



Curiosity - Gale Crater sol 529 - Earth - Yuou are here!

Come avevo anticipato ("NASA CURIOSITY: GIÙ PER DINGO GAP"), il 31 gennaio, il rover della NASA Curiosity ha scattato una foto ricordo alla Terra.

Le immagini fanno parte di una sequenza di 15 frame di osservazione astronomica, della MastCam left, ripresi ta le 18:58:04 e le 19:02:23 ora locale, del sol 529.

NASA Curiosity: giù per Dingo Gap



Curiosity sol 528 Dingo Gap anaglyph

Avevamo lasciato Curiosity intento a studiare un possibile percorso alternativo per raggiugere la sua destinazione finale alle pendici del Monte Sharp.
In una delle foto panoramiche della MastCam, il team di missione aveva individuato un possibile passaggio, chiamato Dingo Gap, una duna di sabbia alta circa 1 metro che unisce due scarpate.

Curiosity riesce a fotografare il sensore guasto del REMS



Curiosity sol 536 MAHLI - REMS stack

Alcuni forse lo ricorderanno, uno dei sensori del REMS (Rover Environmental Monitoring Station), la suite di strumenti utilizzata da Curiosity per rilevare i dati meteorologici (velocità del vento, temperatura, pressione), fu l'unica nota dolente del giorno dell'atterraggio, il 6 agosto 2012.

Il sensore birichino appartiene allo strumento dedicato alla rilevazione della velocità del vento, il Wind Sensor (WS).

Dingo Gap: una strada soft per Curiosity



Curiosity sol 519 MastCam Left "the way" - Dingo Gap

Appena è apparso tra le immagini della MastCam di Curiosity del sol 519, lo avevamo soprannominato "the way" ("la strada"), sul nostro album di Flickr: sembra una sorta di apertura, un'invito nel complicato paesaggio che circonda Curiosity diretto al centro del cratere Gale.

NASA Curiosity: dopo i fori nelle ruote, la vernice sfogliata



Curiosity sol 510 MAHLI

Mentre l'instancabile rover della NASA Opportunity si appresta a spegnere le candeline del suo decimo compleanno terrestre su Marte, con qualche acciacco dell'età ma tutto sommato in buone condizioni, il tecnologico rover Curiosity, dopo neppure due anni di missione, manifesta già qualche piccolo malessere.

Curiosity report: gli ultimi risultati presentati all'AGU 2013



Curiosity cratere Gale lago a Yelloknife Bay

Mentre il rover della NASA Curiosity sta affrontando il percorso di 8,6 chilometri in direzione del Monte Sharp, gli scienziati hanno presentato gli ultimi risultati in occasione American Geophysical Union (AGU 2013) a San Francisco: in poco pù di un anno di missione Curiosity è riuscito a trovare le testimonianze sul passato abitabile di Marte e a scoprire indizi sulla storia del pianeta.

NASA Fermi: nuovi indizi per la materia …

Venerdì, 04 Aprile 2014 19:59

NASA Fermi: nuovi indizi per la materia oscura

Nuovi indizi della sfuggente materia oscura arriverebbero dal centro della nostra Galassia grazie ai dati rilevati dal telescopio della NASA Fermi. Un gruppo di scienziati indipendenti del Fermi National Accelerator Laboratory (Fermilab),...

Confermato l'oceano sotto la superficie …

Venerdì, 04 Aprile 2014 06:24

Confermato l'oceano sotto la superficie di Encelado: un buon posto per la vita

L'esistenza di un oceano sotto la superficie ghiacciata di Encelado, il sesto satellite naturale di Saturno in ordine di grandezza, è da tempo un fatto accettato da tutta la comunità...

Gravità vs antimateria: scopriremo chi v…

Giovedì, 03 Aprile 2014 13:59

Gravità vs antimateria: scopriremo chi vince!

Un team di ricercartori dell'University of California, a Berkeley, ha proposto un possibile esperimento per misurare l'impatto della gravità sugli atomi di antimateria.Nell'articolo pubblicato sul Physical Review Letters descrivono la procedura, che utilizza...

Un nuovo metodo ritocca l'età della Luna

Giovedì, 03 Aprile 2014 06:35

Un nuovo metodo ritocca l'età della Luna

Sembra curioso ma, mentre siamo piuttosto sicuri sull'età del nostro Sistema Solare, ossia 4 miliardi e 568 milioni di anni con una accuratezza di 2,080 milioni di anni, ancora dibattiamo sull'età...

Il telescopio spaziale Hubble riprende l…

Sabato, 29 Marzo 2014 19:04

Il telescopio spaziale Hubble riprende la cometa C/2013 A1 (Siding Spring)

Il telescopio spaziale Hubble della NASA ci ha regalato un'anticipazione della cometa C/2013 A1 (Siding Spring) che il prossimo 19 ottobre sfiorerà Marte, raggiungendo la distanza minima di circa 135.000 chilometri. L'immagine è...

ESA ROSETTA sveglia anche per OSIRIS: fo…

Venerdì, 28 Marzo 2014 06:45

ESA ROSETTA sveglia anche per OSIRIS: fotografata la cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko

La sonda dell'ESA Rosetta, risvegliata il 20 gennaio alle 19:17 ora italiana, dopo 31 mesi di ibernazione nello spazio profondo, il 20 e il 21 marzo ha scattato le prime...

Rubriche

Le nostre immagini

Top Video

Curiosity sol 548 NavCam left - driving backwards movie
"Courtesy NASA/JPL /Caltech/MSSS" processing 2di7 & titanio44


  • Alive Universe Image 08.04.2014 06:20
    Ciao Claudio, grazie per la segnalazione.

    Leggi tutto...

     
  • COSTERNI CLAUDIO 08.04.2014 01:43
    Caspita... che calor! Però io direi che -93,15° Celsius è quasi il doppio di -180°, non oltre il ...

    Leggi tutto...

     
  • Alive Universe Image 25.01.2014 18:43
    Salve Claudio, è vero, Rosetta potrebbe essere una delle più belle missioni a cui abbiamo assistito finora.

    Leggi tutto...

Banner

Tra i nostri articoli






Altre news




Twitter Official Alive Universe Images

Facebook Official Alive Universe Images

Twitter da Elisabetta Bonora

Su di noi

 HELP Alive Universe Imges!

Iscriviti alla Newsletter




Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it