MRO - HiRISE
Global Security Agency

In Primo Piano

Piccole frane e rotolamenti: Apophis potrebbe risentire degli effetti gravitazionali terrestri

Piccole frane e rotolamenti: Apophis potrebbe risentire degli effetti gravitazionali terrestri

A gennaio 2013, contro ogni scenario catastrofico dilagante, era arrivata la conferma da parte...

Rosetta si prepara al rilascio del lander

Rosetta si prepara al rilascio del lander

Rosetta sta rialzando la quota e stanno uscendo le analisi sul primo grano di polvere catturato...

Il cratere d'impatto di LADEE fotografato da LRO

Il cratere d'impatto di LADEE fotografato da LRO

La sonda della NASA Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) ha scoperto un nuovo cratere sulla...

Un doppio disco nel Sistema  GG Tauri-A

Un doppio disco nel Sistema GG Tauri-A

Utilizzando l'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), gli scienziati hanno osservato...

Antares della Orbital Sciences fallisce ed esplode al liftoff

Antares della Orbital Sciences fallisce ed esplode al liftoff

Il razzo Antares della Orbital Sciences è esploso durante il liftoff, ieri sera alle...

  • Piccole frane e rotolamenti: Apophis potrebbe risentire degli effetti gravitazionali terrestri

    Piccole frane e rotolamenti: Apophis potrebbe risentire degli effetti gravitazionali terrestri

  • Rosetta si prepara al rilascio del lander

    Rosetta si prepara al rilascio del lander

  • Il cratere d'impatto di LADEE fotografato da LRO

    Il cratere d'impatto di LADEE fotografato da LRO

  • Un doppio disco nel Sistema  GG Tauri-A

    Un doppio disco nel Sistema GG Tauri-A

  • Antares della Orbital Sciences fallisce ed esplode al liftoff

    Antares della Orbital Sciences fallisce ed esplode al liftoff



Anche MRO riprende il piccolo nucleo della cometa Siding Spring



Siding Spring by MRO

Se il piccolo nucleo della cometa Sidind Spring è stato ripreso dal rover Opportunity dalla superficie di Marte, il High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) non poteva essere da meno.

Le immagini sono state riprese durante il passaggio ravvicinato al Pianeta Rosso, domenica 19 ottobre.

CRISM: nubi mesosferiche sopra la Valles Marineris



MRO CRISM: nubi mesosferiche 27 maggio 2014

Il Compact Reconnaissance Imaging Spectrometer for Mars (CRISM) è uno dei sei strumenti scientifici a bordo della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) il cui obiettivo principale è quello di mappare i minerali presenti sulla superficie di Marte ma può essere utilizzato anche per osservare le nuvole di ghiaccio e l'aerosol nell'atmosfera del pianeta.

Curiosity, il cratere Gale e il ghiacciaio di 3.500 milioni di anni fa



Aeolis Mons - Marte / Terra

3.500 milioni di anni fa il cratere Gale su Marte era coperto da ghiacciai, soprattutto sul tumulo centrale, il Monte Sharp, alto 5,5 chilometri, meta della missione del rover della NASA Curiosity, che ha festeggiato un anno marziano, 687 giorni terrestri, proprio questa settimana, il 24 giugno.

Acqua liquida e fredda scorreva attraverso fiumi e ruscelli, raggiungendo i laghi nelle zone più basse, formando paesaggi simili a quelli che possiamo trovare in Islanda o Alaska.

Marte: il più grande cratere da impatto documentato da MARCI (MRO)



Marte: nuovo cratere marzo 2012

Un nuovo e recente cratere da impatto sul suolo marziano è stato documentato da una delle fotocamere della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (MRO).

Il cratere appare, per la prima volta, in una ripresa del 2012, grande come mezzo campo da calcio.
L'impatto che lo ha generato deve essere stato piuttosto simile all'esplosione della meteora russa di Chelyabinsk dello scorso anno.

NASA MRO scopre un nuovo recente canalone su Marte



Marte Terra Sirenum - nuovo canalone 2010 / 2013

Un confronto tra due immagini riprese dalla fotocamera High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (MRO), il 5 novembre 2010 e il 25 maggio 2013, ha rilevato la formazione di un nuovo canalone su Marte.

La gola si trova sul pendio interno di un cratere nella regione Terra Sirenum, a 37,45 gradi di latitudine sud e 222,95 gradi di longitudine est.

Qualcosa scorre su Marte



Marte - CRISM RSL

In tanti anni di osservazioni, sicuramente Marte si è rivelato un mondo estremamente dinamico ma c'è una domanda in particolare, fra i quesiti ancora insoluti, a cui tutti vorremmo dare una risposta certa: sulla sua superficie l'acqua allo stato liquido scorre occasionalmente ancora oggi?

Di sicuro, finora, le migliori indicazioni in tal senso sono arrivare dalle sonde in orbita che riescono a monitorare il pianeta con ripetuti passaggi, evidenziandone i cambiamenti stagionali e temporali in generale.

Marte: cirri ad alta quota ripresi dalla fotocamera HiRISE della sonda MRO



ESP_034342_1315

Ci troviamo su Marte, a 47.9 S e 303.6 E, a sud-est della regione equatoriale Tharsis, sul bordo nord occidentale di Argyre Planitia, una pianura che si trova all'interno di un grande ed antico bacino da impatto (il secondo in dimensioni dopo Hellas).

Il nome, "argyros" ossia "argento", proviene da una mappa disegnata dall'astronomo italiano Giovanni Schiaparelli nel 1877, con riferimento ad "Argyre", un'isola di argento della mitologia greca.

MRO HiRISE riprende Curiosity dall'orbita



HiRISE ESP_034572_1755

Una nuova immagine della fotocamera ad alta risoluzione High Resolution Imaging Science Experiment (HiRISE) a bordo della sonda Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) ha ripreso, dall'orbita, il rover della NASA Curiosity al lavoro su Marte, lo scorso 11 dicembre 2013.

Da questa pagina del sito dedicato, gestito dall'University of Arizona di Tucson, è possibile accedere all'immagine nei diversi formati: hirise.lpl.arizona.edu/ESP_034572_1755

Marte: un antico delta e un vasto oceano di miliardi di anni fa



Aeolis Dorsa - antico delta e antico oceano

Studiando i dati e le foto orbitali della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (MRO), gli scienziati hanno individuato ulteriori prove di un vasto oceano che avrebbe coperto gran parte della superficie di Marte miliardi di anni fa.

Secondo la ricerca, le immagini mostrerebbero l'evidenza del delta di un antico fiume che alimentava con le sue acque un vasto oceano, esteso su oltre un terzo della superficie del Pianeta Rosso.

Marte: le nuvole di ghiaccio fondamentali per il clima del pianeta



Viking 12b069 - Chryse Planitia

I ricercatori della missione Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) della NASA hanno scoperto che le temperature nell'atmosfera marziana oscillano regolarmente ben due volte al giorno.

"Vediamo un massimo di temperatura nel mezzo della giornata ma abbiamo anche una temperatura massima poco dopo la mezzanotte", spiega Armin Kleinboehl del NASA Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in California, autore principale del nuovo studio.

Individuate su Titano nuvole stratosferi…

Domenica, 26 Ottobre 2014 18:08

Individuate su Titano nuvole stratosferiche di ghiaccio di metano

Inaspettate nuvole ad alta quota di ghiaccio di metano sono state viste otto anni fa, sopra al Polo Nord della grande luna di Saturno, Titano, dalla sonda della NASA Cassini. La formazione era...

Gli indici dell'attività solare

Domenica, 26 Ottobre 2014 14:20

Gli indici dell'attività solare

Come si misura e si prevede l'attività della nostra stella, con particolare riferimento all'ultima "super-macchia" solare (aggiornato al 29/10).

Partita la "sample return mission…

Sabato, 25 Ottobre 2014 07:42

Partita la "sample return mission" Cinese Chang'e 5-T1

Come preannunciato, la Cina ha lanciato la missione dimostrativa Chang’e-5-T1 con il vettore Long March-3C/G2 dal complesso di lancio LC2 del Xichang Satellite Launch Center nella provincia del Sichuan. La missione durerà 8 giorni...

Aumenta l'attività (e l'odore) della com…

Venerdì, 24 Ottobre 2014 07:47

Aumenta l'attività (e l'odore) della cometa 67P

Mancano poco meno di 3 settimane dalla storica impresa del lander Philae e la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko mostra un graduale ma chiaro aumento della luminosità. Le recenti immagini della Navigation Camera (NavCam - vedi in...

L'asimmetrica atmosfera di Titano

Giovedì, 23 Ottobre 2014 13:54

L'asimmetrica atmosfera di Titano

Studiando l'atemosfera di Titano, gli scienziati hanno notato concentrazioni di molecole organiche, inaspettatamente fuori asse rispetto ai poli della luna. Queste caratteristiche disallineate sembrano sfidare i modelli che prevedono venti...

POLARBEAR: mappato il B-mode di polarizz…

Giovedì, 23 Ottobre 2014 05:54

POLARBEAR: mappato il B-mode di polarizzazione nella CMB

A distanza di pochi mesi si torna a parlare della polarizzazione del fondo cosmico a microonde.Dopo i deludenti risultati di BICEP2 pesantemente ridimensionati da Panck, un nuovo report è stato pubblicato...

Space Mission Stats

Le nostre immagini

Visita l'album di 2di7 & titanio44

Top Video


  • Anakin 19.09.2014 16:13
    Quindi non è proprio una rappresentazion e. Potremmo dire di guardare effettivamente un buco nero

    Leggi tutto...

     
  • Alive Universe Image 19.09.2014 15:59
    E' un'illustrazion e del buco nero supermassiccio. Ecco l'estratto della discalia dal sito ESA ...

    Leggi tutto...

     
  • Anakin 19.09.2014 14:46
    Ciao. Ma l'immagine, al centro, rivela che quello che vediamo è effettivamente un buco nero o solo ...

    Leggi tutto...

Banner

Tra i nostri articoli






Altre news




Twitter Official Alive Universe Images

Facebook Official Alive Universe Images

Twitter da Elisabetta Bonora

Su di noi

 HELP Alive Universe Imges!

Iscriviti alla Newsletter




Aggregatore notizie RSS - BlogItalia - La directory italiana dei blog - BlogCatalog - - Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog - Segnala a Zazoom - Blog Directory - intopic.it